I DIRITTI DEI BAMBINI

 

Copyright Elisa Rossetto (c) elisa rossetto

 1.751 ,immagini da 379 autori....


LA DESCRIZIONE DELL'INIZIATIVA

L'ELENCO DEI PARTECIPANTI (coloro che hanno inviato immagini)

ALCUNE IMMAGINI DELLA MOSTRA

IMPAGINATO DEL CALENDARIO COLLEGATO

 


 

Hit Counter

 


Copyright Paolo Porto
(c) Paolo Porto

IN DUE PAROLE

Dal 20 al 24 novembre 2002, la mostra e le iniziative sui diritti dei bambini a cui abbiamo partecipato per aiutare la Fondazione Rava.

Inaugurazione mostra: mercoledi' 20 novembre alle ore 11.00 al Castello Sforzesco - Milano.

Congresso con Daria Bignardi e Beppe Severgnini sul tema "Diventare Grandi nel terzo Millennio": mercoledi' 20 novembre alle ore 15.00 a Palazzo Reale (piazza Duomo) - Milano.

UNA COLLABORAZIONE CHE CONTINUERA'

Oltre alle iniziative in corso ora (leggi il dettaglio piu' sotto), dalla iniziale collaborazione con Fondazione Rava Nph Italia nasce un rapporto continuativo di supporto, da parte della nostra Associazione, alle attivita' benefiche curate dalla Fondazione.
Questo significa che la mostra attualmente allestita (piccola cosa, rispetto l'enorme ricchezza di immagini giunte in sede in risposta all'appello) rappresenta solo la punta dell'iceberg. Seguiranno altre edizioni itineranti della stessa mostra, ma anche e soprattutto altre mostre ed iniziative, scaturite sia dal materiale gia' disponibile in Fondazione, sia da eventuali ulteriori donazioni di immagini, a cui potrai in futuro partecipare anche tu, se lo vorrai. Se sei Socio TAU Visual ti terremo informato.

LA MOSTRA ATTUALE

La mostra attuale si tiene dal 20 al 24 novembre 2002, in seno alle manifestazioni per la Giornata Internazionale del Diritto del Fanciullo. La mostra ha il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura della Citta' di Milano; gia' ora e' stata richiesta in prestito in altre citta', per iniziative similari.
La mostra si tiene al Castello Sforzesco - Sala Viscontea (Milano, fermata metro' linea 1 di largo Cairoli) dal 20 al 24 novembre - orario continuato dalle 9.30 alle 17,30;
Inaugurazione mostra: ore 11.00 mercoledi' 20 novembre 2002
La mostra raggruppa un centinaio di immagini; si tratta di una "rappresentanza" frutto del punto di incontro fra molte diverse necessita': le esigenze della Fondazione, le necessita' del Comune, le necessita' di comunicazione didattica, le disponibilita' di spazi, la ridotta disponibilita' di mezzi economici… Certamente, una mostra molto interessante e meritevole, che va comunque vista come comunicazione sociale che risponde a parametri sociali, e non come "evento fotografico" puro.
Sicuramente, le molte iniziative future permetteranno di continuare ad aiutare la Fondazione e anche altre letture e soluzioni espositive, magari piu' vicine alla "percezione" visiva di un fotografo.

GLI APPUNTAMENTI UFFICIALI

Sei invitato a tutti gli avvenimenti, se lo desideri. L'ingresso e' libero. Tieni conto che l'insieme delle iniziative e la mostra stessa sono incentrate sui temi e le problematiche dei bambini in quanto tali, e NON si tratta di un avvenimento "fotografico" nel senso classico del termine.
A) L'inaugurazione della mostra: mercoledi' 20 novembre alle ore 11.00 presso la sala Viscontea del Castello Sforzesco a Milano (Milano, fermata metro' linea 1 di largo Cairoli).
B) Sempre il giorno mercoledi' 20, alle ore 15.00 a Palazzo Reale, sala Congressi (piazza Duomo): un Convegno sui diritti dei Bambini (Diventare Grandi nel Terzo Millennio) con la partecipazione e moderazione di Daria Bignardi (giornalista televisiva conosciuta ai piu' perche' gia' presentatrice del Grande Fratello e di Tempi Moderni) e del giornalista e saggista Beppe Severgnini. E' un convegno che non ha diretta relazione con la mostra fotografica, ma che puo' essere di reale interesse se ti occupi di educazione e in genere del mondo dei bambini.
C) Precedentemente, il giorno 18 alle ore 11,30:  la presentazione alla stampa di tutta la serie di iniziative dei "cinque giorni" del Bambino, presso la Sala Tempere di Palazzo Marino, con Bruno Simini, Assessore all'Educazione ed Infanzia.

IL CALENDARIO

Mentre la pubblicazione del libro / catalogo e' stata rimandata ai prossimi mesi, dato che non e' stata possibile nei ristrettissimi tempi che si avevano a disposizione (anche per i tempi lunghi di reazione ed azione degli sponsor - indispensabili alla realizzazione dell'opera libraria) una selezione di una trentina di immagini e' comunque confluita nella preparazione di un calendario riassuntivo dell'operazione, i proventi della cui vendita andranno a supporto delle attivita' degli orfanotrofi di NPH.

PERCHE' TUTTO QUESTO

Non dimentichiamo che tutto questo lavoro e questa corsa alla disponibilita' ha come fine solo ed ultimo quello di aiutare direttamente e concretamente i bambini dei centri NPH, ed in generale di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessita' di rispettare i diritti dei fanciulli.
Abbiamo quindi dato una mano NON PER APPARIRE COME FOTOGRAFI, ma per ESSERE disponibili - come esseri umani - IN UN'OPERAZIONE CHE SERVISSE AD AIUTARE CHI SOFFRE.
Il percorso fotografico e' anche un percorso didattico per gli alunni di tutte le eta' delle scuole, poiche' la mostra sara' organizzata in sezioni che riporteranno oltre alle immagini anche i "diritti dei bambini" pensati e riscritti da loro stessi. Alcuni educatori daranno la loro disponibilita' per guidare i ragazzi attraverso la mostra e continuare a raccogliere i loro pensieri, che sono fatti passare sul megaschermo all'Ottagono (Galleria Vittorio Emanuele).

MA QUESTO E' SOLO L'INIZIO

Il termine usato in apertura non e' casuale: siamo ad UN punto d'arrivo, e non riteniamo questo essere IL punto d'arrivo....
Come sai, abbiamo ricevuto piu' di 1750 immagini, grazie all'apporto di oltre 370 autori: per questo motivo non e' stato materialmente possibile utilizzare in questa fase moltissimo altro materiale fotografico di qualita' eccellente, ed altrettanto valido.
Infatti, grazie alla partecipazione ed all'entusiasmo di molti non solamente e' stato possibile giungere ad aiutare in maniera concreta la Fondazione Rava per questa iniziativa, ma sono nate molte altre idee - e molte ne nasceranno - per rendere questa iniziativa non un'occasione sporadica, ma il punto di partenza per una collaborazione continuativa, quasi "istituzionale" fra l'Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU Visual e il supporto dei diritti del bambino, sia mediante informazione corretta nell'uso dell'immagine nell'infanzia, sia mediante il supporto concreto ai bambini che soffrono, mediante le attivita' operative e concrete di NPH International e Fondazione Rava in Italia.

MOLTE ALTRE MOSTRE

Nei prossimi mesi ti informeremo (se sei Socio, o se ti sei iscritto alle liste generiche di informazione) delle nuove iniziative a supporto dei bambini aiutati da NPH.
Se desideri far ospitare la mostra (o una delle diverse mostre successive) presso la tua citta', faccelo sapere 
Tieni conto che: A) Dovrebbe trattarsi di una citta' abbastanza popolata (preferibilmente almeno 100.000 abitanti), o una citta' turistica, durante la stagione. B) Occorre tenere la Fondazione Rava Nph completamente sollevata da spese. Quindi, occorre che prima di richiedere in prestito la mostra, tu cerchi - e trovi - i locali per ospitarli, e lo sponsor che paghi le spese vive di trasporto, stoccaggio, montaggio, assicurazione. C) Chi ospita la mostra curi in proprio - localmente - un suo autonomo ufficio stampa di inviti sulla popolazione e l'editoria locale.
(clicca qui per scriverci).

 

ciao!

associazione nazionale fotografi professionisti - tau visual
via manara, 7 - 20122 MILANO
tel. 02_55187198 02_55187321
www.fotografi.org

in collaborazione con:

Fondazione Francesca Rava - N.P.H: Italia Onlus
Viale Caldara, 43 - 20122 Milano - Italia
tel/fax 0255194958 info@nphitalia.org

www.nphitalia.org www.nphinternational.org